Tuttavia tutto, a istruzione non ho avuto problemi seri di accomodamento, i professori erano molto esigenti ciononostante io avevo una certa cupidigia di istruirsi e con l’aiuto di don Antonio, in quanto aveva una mezza visione di mandarmi, posteriormente, durante collegio, riuscivo verso cavarmela passabilmente.

Tuttavia tutto, a istruzione non ho avuto problemi seri di accomodamento, i professori erano molto esigenti ciononostante io avevo una certa cupidigia di istruirsi e con l’aiuto di don Antonio, in quanto aveva una mezza visione di mandarmi, posteriormente, durante collegio, riuscivo verso cavarmela passabilmente.

Nell’estate del 57 ho sbigottito tutti e due i genitori a causa di una eccitazione tifoide in quanto il clinico non ha conosciuto assistere e mi sono trovato, per 13 anni, praticamente semplice al ripulito.

Sono stato affidato verso un fratello di mia genitrice, fratello della madre Battista, in quanto sennonchГ© viveva sopra un paesetto in mezzo alle montagne e aveva le bestie con un pascolo estivo. Nell’eventualitГ  che fossi andato verso risiedere per mezzo di lo fratello della madre Battista, in quanto epoca anche attempato, spoglio, e non aveva figli, non avrei potuto perdurare a studiare. Lo zio mi disse in quanto potevo ovvero avviarsi mediante collegio verso Vicenza oppure partire mediante collegio verso Roma, con una istruzione che don Antonio conosceva. Io non volli andare del tutto con simposio e scelsi di partire a Roma, qualora non ero mai stato. Mi segnarono alla educazione e zio Battista si fece intenso di corrispondere la linea, perchГ© non doveva capitare nemmeno assai bassa, fine io avrei mangiato e dormito con consiglio.

Don Antonio mi accompagnГІ verso Roma e mi presentГІ al direttore della movimento, per dire la certezza un po’ maltenuta, tuttavia ripulitura, era un cenobio di frati, c’era la oratorio, ma di frati ce n’erano pochi, non ancora di sette oppure otto, tutti vecchi. Continue reading “Tuttavia tutto, a istruzione non ho avuto problemi seri di accomodamento, i professori erano molto esigenti ciononostante io avevo una certa cupidigia di istruirsi e con l’aiuto di don Antonio, in quanto aveva una mezza visione di mandarmi, posteriormente, durante collegio, riuscivo verso cavarmela passabilmente.”